Le Certificazioni

ISO 2200:2005 | ISO 2205 | FDA | AGRIQUALITÀ TOSCANA

ISO 2200:2005

Lo Standard ISO 22000:2005 è uno standard applicato su base volontaria dagli operatori del settore alimentare. È stato pubblicato dall’Ente di Normazione Internazionale ISO nel settembre 2005 al fine di armonizzare gli standard (nazionali e internazionali) preesistenti in materia di sicurezza alimentare e HACCP. Lo standard è stato scritto da un gruppo di lavoro composto da esperti provenienti da 23 diverse nazioni e da rappresentanti di organizzazioni internazionali, quali la Codex Alimentarius Commission, l’Associazione internazionale degli hotel e dei ristoranti, la Global Food Safety Initiative (GFSI) e la Confederazione delle Industrie agroalimentari dell’Unione Europea (CIAA). Lo standard è basato sui principi dell’HACCP definiti dal Codex Alimentarius, ed è allineato con i precedenti ISO 9000 e ISO 14000. Può essere adottato da tutti gli operatori della filiera alimentare, non solo direttamente coinvolti nel processo di produzione degli alimenti, ma anche indirettamente coinvolti (es. produttori di imballaggi, servizi di pulizia e derattizzazione ecc.). Ogni singolo anello nella catena di produzione è responsabile dell’applicazione dello standard, che non è volto alla certificazione dell’intera filiera. Sebbene non sia obbligatorio, questo standard si pone come punto di riferimento per gli operatori per l’applicazione dei regolamenti comunitari in materia di igiene e sicurezza alimentare.

ISO 22005

Lo Standard ISO 22000:2005 è uno standard applicato su base volontaria dagli operatori del settore alimentare. È stato pubblicato dall’Ente di Normazione Internazionale ISO nel settembre 2005 al fine di armonizzare gli standard (nazionali e internazionali) preesistenti in materia di sicurezza alimentare e HACCP. Lo standard è stato scritto da un gruppo di lavoro composto da esperti provenienti da 23 diverse nazioni e da rappresentanti di organizzazioni internazionali, quali la Codex Alimentarius Commission, l’Associazione internazionale degli hotel e dei ristoranti, la Global Food Safety Initiative (GFSI) e la Confederazione delle Industrie agroalimentari dell’Unione Europea (CIAA). Lo standard è basato sui principi dell’HACCP definiti dal Codex Alimentarius, ed è allineato con i precedenti ISO 9000 e ISO 14000. Può essere adottato da tutti gli operatori della filiera alimentare, non solo direttamente coinvolti nel processo di produzione degli alimenti, ma anche indirettamente coinvolti (es. produttori di imballaggi, servizi di pulizia e derattizzazione ecc.). Ogni singolo anello nella catena di produzione è responsabile dell’applicazione dello standard, che non è volto alla certificazione dell’intera filiera. Sebbene non sia obbligatorio, questo standard si pone come punto di riferimento per gli operatori per l’applicazione dei regolamenti comunitari in materia di igiene e sicurezza alimentare.


Le Garanzie


Garanzia di qualità

La storica fattoria del Palagiaccio, una tra le più antiche ed importanti della Toscana, è in località Senni, tra Borgo San Lorenzo e scarperia, nel cuore verde del Mugello.Aderendo al piano Regionale Toscano per il basso impatto ambientale, con l’utilizzo delle più innovative tecniche di Agricoltura integrata, garantisce un alto valore biologico ai propri prodotti. I bovini da latte sono tutti nati e concepiti nell’allevamento interno, ottimamente integrati nell’ambiente mugellano. La qualità dei prodotti nasce dall’attento monitoraggio degli animali, dal loro benessere e dal controllo degli alimenti con cui vengono nutriti. Ma non lo diciamo noi. Lo dicono i certificati d’iscrizione al libro genealogico nazionale delle razze dei bovini da latte e gli scrupolosi controlli cui la fattoria si sottopone.


Garanzia di Freschezza

Accorciare al massimo la filiera produttiva dà una certezza: la freschezza assoluta del prodotto. arrivare prima nel punto vendita significa arrivare prima sulla tavola,assicurando un prodotto ricco di valori nutritivi nella loro integrità. Il gusto dei nostri prodotti è frutto della selezione del nostro latte, rigorosamente “monomandria”. unico perché arriva direttamente in caseificio dalla mungitura, per gravità, senza manipolazioni meccaniche o stress di nessun tipo. Ma non lo diciamo noi. Lo dicono il riconoscimento del marchio comunitario (bollo cee) ottenuto dal nostro caseificio e le certificazioni relative all’autorizzazione per il latte alta qualità (dm 185/91 e dpr 54/97).


Garanzia di bontà

La fattoria storica Il Palagiaccio è socio fondatore del consorzio Produttori latte Mugello e ne applica volontariamente il disciplinare, riconosciuto dal Ministero delle politiche agricole e alimentari, che esclude l’utilizzo di alimenti geneticamente modificati. La bontà dei nostri prodotti non ha segreti: solo trasparenze. Prima di tutto rispetto assoluto dei dettami di una tradizione casearia antica e sempre viva; utilizzo di tecnologie di avanguardia finalizzate ad elevare al massimo grado la sicurezza e la qualità. Il prodotto di questo percorso produttivo ha il piacere di una bontà che si assapora al primo assaggio. Ma non lo diciamo noi. Lo dice il premio come “primo allevamento” della toscana ricevuto alla mostra regionale dei bovini da latte

La Nostra Etica

Amici degli Animali

La salute e il benessere degli animali sono le precondizioni distintive del nostro progetto, alla Storica Fattoria il Palagiaccio le mucche sono davvero felici e i vitellini giocano con la palla, vedere per credere. Se avete tempo e curiosità venite a trovarci oppure andate sulla nostra pagina Facebook e potrete vederlo. Il rispetto e l’amore per gli animali ci deriva anche da profondo senso di onestà nei loro confronti, perché spesso gli animali sono più generosi degli esseri umani e danno più di quanto ricevono.

Un sogno che è diventato realtà: La Storica Fattoria Palagiaccio per l’Ambiente

La Storica Fattoria Palagiaccio ha tra i suoi obiettivi la salvaguardia della natura, nella consapevolezza che l’ambiente che ci ospita è un bene prezioso da preservare e tramandare alle future generazioni.
Per noi la natura rappresenta un valore con il quale si parametra la qualità della vita e del lavoro; la nostra attività produttiva si svolge a diretto contatto con la natura e il nostro impegno è quello di mantenerla integra e possibilmente anche di migliorarla. Per queste ragioni La Storica Fattoria Palagiaccio ha investito nel progetto CARBON FREE PLAN che da alcuni anni sta portando avanti facendo proprie le direttive e le preoccupazioni della Conferenza di Kyoto. Il nostro impegno è quello di contribuire a ridurre le emissioni in atmosfera di CO2, e per far questo ci siamo dotati di un sistema ECOBIOENERGY.
Questo progetto, condiviso a vari livelli istituzionali, prevede l’impiego di piccoli impianti che con le più avanzate applicazioni tecnologiche producono più tipologie di energie rinnovabili. Oggi la Fattoria già di fatto ha azzerato le proprie emissioni di CO2 e nel suo piccolo ha contribuito anche a ridurre le emissioni in atmosfera prodotte da terzi. Tale iniziativa ci gratifica come cittadini consapevoli di un paese a civiltà avanzata, ma è anche un modo per mettere in pratica e dare concretezza ad un sogno.